Parte la rassegna letteraria “Maggio d’autore”, quattro appuntamenti dedicati alla letteratura locale

conservatorio-santanna

LECCE – Si terrà dal 6 al 27 maggio 2016, presso l’Ex Conservatorio di Sant’Anna a Lecce, la rassegna letteraria ‘Maggio d’autore’. L’iniziativa è stata organizzata dalla casa editrice Edizioni Città Futura, con il Patrocinio del Comune di Lecce ed in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura dello stesso Comune, con lo scopo di divulgare e far conoscere testi di autori salentini, da essa stessa pubblicati, che si sono contraddistinti per l’originalità dei contenuti e il successo editoriale ottenuto. Nel mese dedicato alla lettura, quindi, in programma quattro appuntamenti con altrettanti libri che toccano diversi generi letterari, accomunati dal fatto di essere ambientati, o in qualche modo collegati, ai luoghi e alle tradizioni del Salento.

Si parte venerdì 6 maggio con la presentazione del libro ‘Nero su bianco’ di Giuseppe Mazzotta, un testo che si sviluppa tra esoterismo e atmosfere misteriose, con il protagonista Lorenzo che si troverà travolto da un mondo enigmatco in cui predomina il misticismo, e di cui l’autore discuterà insieme al giornalista Antonio Greco. Si prosegue poi venerdì 13 maggio con ‘La profezia di Ibn Al Farrà’ , scritto da Edoardo Micati, un racconto avvincente che unisce sapientemente la storia dei territori pugliesi con antichi misteri che i protagonisti cercano di risolvere. Saranno il dott. Antonio Fasano e la dott.ssa Alessandra Moscatello a conversare con lo scrittore sui punti salienti del suo lavoro.

Il terzo appuntamento, in programma per venerdì 20 maggio, vedrà invece protagonista il volume ‘Benvenuti a Cipìernola’ (il cui titolo completo è in realtà “Benvenuti a Cipìernola, ovvero, Don Fefè e Ciccillo coinvolti nell’intricata vicenda che riguardò la gatta immobile Brici, la lotta di classe, la Sacra Reliquia di Sant’Antonio Abate e la cacciata del satanasso Gasparotto”), una curiosa storia ‘paesana’ che vede protagonisti personaggi altrettanti simpatici alla prese con le vicissitudini quotidiane della vita di paese. Sarà l’editore Maurizio Meo a dialogare con Giuse Alemanno, autore del libro e famoso per il suo stile unico e per la sua capacità di creare racconti che narrano le bellezze delle comunità di paese. La rassegna si conclude venerdì  27 maggio con il saggio ‘Fiori salentini’, frutto dello studio attento e ricercato dell’autrice Rosanna Toraldo, esperta in floriterapia alchemica e presidente dell’Accademia ‘Le Cinque Sinergie’ di Lecce, la quale racconta, nel suo volume, segreti e virtù delle piante che popolano la vegetazione salentina.  Modererà l’incontro il giornalista Giuseppe Mazzotta.

Un’iniziativa che prosegue il lavoro svolto con grande impegno dalla casa editrice leccese, da tempo impegnata, con grandi risultati, nella promozione del territorio e della cultura del Salento attraverso la pubblicazione di lavori letterari ideati grazie all’ingegno e al talento di valenti scrittori salentini.

Ogni incontro avrà inizio alle ore 18.30 presso la sala Convegni dell’Ex conservatorio di Sant’Anna a Lecce, ingresso libero.

Per maggiori info: www.edizionicittafutura.com.

locandina

 

NO COMMENTS