Al via la XVIII edizione di “Bimbimbici”

LECCE – Domenica 14 maggio anche a Lecce, come in più di 200 comuni d’Italia si rinnova la tradizionale pedalata in sicurezza promossa da Fiab-Federazione Italiana Amici della Bicicletta, per incentivare tra i giovani e giovanissimi l’uso della due ruote negli spostamenti quotidiani, a partire dal bike2school. La manifestazione, denominata Bimbimbici, diventa maggiorenne e, in linea con lo slogan “La nuova fiaba della biciclett”a, il tema scelto per festeggiare il 18° compleanno è “Arrivano i Supereroi”. I bambini possono scatenare la loro fantasia immaginando i super-poteri di chi si sposta in bicicletta. Qualche suggerimento?

Chi usa la bici non inquina, non fa rumore, occupa meno spazio delle auto e rende più allegre e felici le persone. Il tema vuole essere un omaggio al grande fumettista Jack Kirby, considerato l’inventore del genere supereroi, di cui quest’anno ricorre il centesimo anniversario dalla nascita. La partenza è fissata alle ore 16 al Parco di Belloluogo (ingresso via vecchia Surbo).

Di seguito il percorso previsto: Via Vecchia Surbo – Via Taranto – Via Luigi Pappacoda – Via di Vereto – via Egidio Reale – via Pozzuolo – Viale dell’ Università – viale Gallipoli – viale Otranto – viale XX Settembre – via Antonio Miglietta – viale Don Giovanni Minzoni – viale Otranto – Via Felice Cavallotti, via 95 Reggimento Fanteria – via Renato Imbriani – via Cesare Battisti – via S Francesco d’Assisi – via Garibaldi – via XXV Luglio – via G Marconi – viale Lo Re – via Duca degli Abruzzi – via Mario Bernardini – viale Gallipoli – viale dell’Università – via Taranto – viale del Risorgimento – Via Vecchia Surbo. L’arrivo è previsto per le ore 17.30 sempre al Parco di Belloluogo.

Protagonisti, dunque, saranno i bimbi che per un giorno diventano messaggeri della mobilità dolce e sostenibile con la loro gioiosa pedalata che si terrà a tra le vie cittadine nel pomeriggio di domenica 14 maggio. A loro il compito di spiegare agli adulti che una città a misura di bimbi è possibile, guadagnando con le loro biciclette gli spazi urbani solitamente riservati al traffico automobilistico.

“Con questo evento – sottolineano i responsabili di Fiab Lecce Cicloamicivogliamo coinvolgere tutti coloro che amano la bicicletta e l’ambiente e che desiderano uno spazio maggiore per le loro buone abitudini. La manifestazione si rivolge in modo particolare ai giovani, ai giovanissimi, alle loro famiglie e alle scuole, per promuovere stili di vita sani, diffondere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano, incentivare il bike to school, creare consapevolezza sui problemi di sicurezza, ma anche sensibilizzare collettività e mondo politico sulla necessità di realizzare zone verdi, percorsi ciclo-pedonali e progetti di moderazione del traffico e riduzione della velocità”.

I bambini dovranno essere accompagnati da un adulto. Il programma prevede una pedalata tra le vie cittadine, la premiazione per la miglior interpretazione del Supereroe, l’estrazione di premi e gadgets, un rinfresco, un cappellino e lo spettacolo di acrobatica, equilibrismo e giocoleria comica di Luca Andolfi. La migliore interpretazione del supereroe che in sella alla sua bicicletta combatte lo smog e l’inquinamento acustico e che con i suoi poteri elimina il traffico per rendere più felici e allegre le persone sarà premiata con una bicicletta. L’evento – patrocinato dal Comune di Lecce – è stato presentato questa mattina a Palazzo Carafa alla presenza dell’assessore al Traffico e alla Mobilità, Luca Pasqualini, di Giuliana Rollo, presidente di Fiab Lecce Cicloamici Dario Russo, segretario di Fiab. Cicloamici e del tesoriere Massimo Di Giulio.

 

NO COMMENTS